Connect with us

BASKET

I migliori match di LBA del 3 aprile

migliori match di LBA del 3

Con sei giornate da giocare, diverse partite ancora da recuperare e una seconda metà della classifica con otto squadre in quattro punti, la regular season del campionato si avvia a un finale infuocato. Per seguirlo al meglio diamo un’occhiata ai migliori match di LBA del 3 aprile.

 

Aquila Trento – Humana Reyer Venezia

L’anticipo delle 16,30 vedrà di fronte due grandi rivali delle ultime stagioni. Dopo le preziose vittorie contro Milano e Brescia, il Trento è stato fermato lo scorso turno dal Varese, e resta nell’affollato gruppo delle squadre in bilico tra la lotta per i play-off e quella per la salvezza.
Venezia è invece reduce dall’impresa con l’Olimpia targata Chappell e Daye. Dopo due vittorie consecutive, e otto nelle ultime dieci giornate, i veneti hanno consolidato il quinto posto e stanno mettendo pressione alle squadre che li precedono.
Si tratta della quarta sfida in stagione tra questi due team. La Reyer ha vinto due volte in Supercoppa, ma l’Aquila ha ottenuto la sua rivincita in campionato. Allora Gary Browne era stato dominante, e Trento cercherà di ripetere quella prestazione. Ma non sarà semplice, e il Venezia visto nelle ultime settimane sembra avere tutte le carte in regola per prolungare la sua striscia di successi.

 

Fortitudo Bologna – Germani Brescia

 

La scorsa settimana un calo nell’ultimo quarto è costato alla Fortitudo il derby di Bologna e ha lasciato la squadra in una complicata situazione di classifica, a cui si sono aggiunte anche le controversie finanziarie. Nonostante la quarta sconfitta in sei partite, coach Dalmonte può essere soddisfatto della prestazione dei suoi, che recupereranno Withers e Mancinelli nell’attesa dell’arrivo dell’ex Cremona Stojanovic.
Il Brescia ha perso le ultime tre gare, ma non le speranze di puntare ai play-off in caso di vittoria domani. La Germani dovrà mettersi alle spalle la brutta prova col Brindisi e ritrovare la concentrazione e il ritmo che le avevano regalato il successo all’andata.
Si preannuncia un match aperto ed equilibrato, coi lombardi leggermente favoriti in virtù della situazione di emergenza che stanno ancora vivendo i loro avversari. Palla a due alle 19,00.

 

Dinamo Sassari – Virtus Bologna

 

La giornata si chiude alle 20,45 con il big match del turno. Il Sassari, quarto in classifica, è in cerca di riscatto dopo la matematica eliminazione dalla BCL. I sardi hanno vinto nove delle ultime dieci partite di campionato, ma nonostante una buona prestazione la sconfitta con il Bamberg di giovedì ha segnato la fine della loro avventura europea. Ora Bilan e compagni dovranno subito lasciarsi alle spalle la delusione e concentrarsi sulla Virtus.
I bolognesi, dopo la conquista delle semifinali di EuroCup e la vittoria nel derby, puntano a superare il Brindisi al secondo posto e a mettere pressione su Milano. Domani però le V nere faranno a meno di Markovic, con l’obiettivo di recuperarlo per i match col Kazan della prossima settimana.
E proprio la prospettiva degli impegni di coppa potrebbe rivelarsi una distrazione troppo grande per la squadra di Djordjevic. In quel caso la Dinamo sarà pronta ad approfittarne per bissare il successo del match di andata.

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Advertisement

Must See

More in BASKET