Connect with us

BASKET

I migliori match NBA del 17 marzo

migliori match NBA del 17

Riflettori puntati sulla lotta per la vetta della Eastern Conference e su grandi squadre  in cerca di riscatto nella nostra carrellata dei migliori match NBA del 17 marzo.

 

Philadelphia 76ers – Milwaukee Bucks

 

I Sixers, ancora primi nella Conference orientale nonostante la pressione dei Nets, hanno portato a cinque la loro striscia di vittorie travolgendo gli Spurs anche senza Joel Embiid. Con la sua stella ferma per infortunio, Philadelphia si è affidata a Harris e Curry, che non ne hanno fatto sentire la mancanza.
Non sarà però sempre così semplice, perché ora l’aspettano i Knicks e, alla mezzanotte italiana di giovedì, i Bucks terzi in classifica. Milwaukee ha battuto i Wizards in due match back-to-back, arrivando a quattro vittorie consecutive. Merito soprattutto di Giannis Antetokounmpo, in forma MVP e sempre in tripla doppia nelle ultime tre partite.
E l’ala greca sarà probabilmente il fattore chiave in questa sfida al vertice, ancora molto aperta ma che, data l’importanza di Embiid per il suo team, vede i Bucks inevitabilmente favoriti.

 

Houston Rockets – Golden State Warriors

 

Prosegue il periodo nero di Houston, diventato, se possibile, ancora peggiore. Sono infatti sedici le sconfitte consecutive, e l’ultima, contro Boston, è anche la prima arrivata dopo lo stop di Eric Gordon. L’ultimo di una serie di infortuni e problemi di spogliatoio che ha lasciato ai Rockets un solo titolare schierabile, Victor Oladipo.
Anche i Warriors sono reduci da un periodo avaro di successi,
complice un calendario che nelle ultime sei giornate li ha visti sfidare ripetutamente i primi della classe in Western Conference. Il bilancio, poco lusinghiero, è di una sola vittoria, ottenuta però contro i formidabili Jazz.
Nell
’ultima sconfitta, contro I Lakers, Stephen Curry è diventato il miglior assistman nella storia di Golden State, e la franchigia di San Francisco punterà su di lui per essere guidata a un probabilissimo successo contro i texani. Palla a due alle 01,00 italiane di giovedì.

 

Dallas Mavericks – LA Clippers

 

Chiudono la giornata alle 02,30 italiane i Mavericks, alla seconda sfida consecutiva contro i Clippers. Nella prima la squadra di Los Angeles ha subito riscattato la bruciante sconfitta coi Pelican del turno precedente, e vendicato l’imbarazzante disfatta contro Dallas a dicembre.
Kawhi Leonard e compagni hanno dominato per l’intero match, perdendo terreno soltanto nel secondo quarto, e a nulla sono valsi gli sforzi di Doncic, in tripla doppia, e Porzingis.
Si tratta comunque solo della seconda sconfitta in sette partite per i texani, che hanno subito un’occasione di rivincita. Con maggiore attenzione e motivazione Dallas, che a differenza degli avversari ha avuto un giorno di riposo prima di questo doppio impegno e sarà probabilmente più fresca, potrebbe pareggiare i conti già domani.

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Advertisement

Must See

More in BASKET