Connect with us

CALCIO

Il sabato di Serie A

Il sabato di Serie A

Eccoci arrivati ad un nuovo turno di campionato. La terza giornata di Serie A si è aperta ieri sera alle 20.45 con Fiorentina – Sampdoria e proseguirà quest’oggi sabato 3 ottobre con due nuove partite.

In questo approfondimento vogliamo quindi analizzare i due match in programma per questo sabato di Serie A, ovvero Sassuolo – Crotone e Udinese – Roma.

 

Sassuolo – Crotone

 

Questo sabato di Serie A inizia alle 15.00 con la partita tra Sassuolo e Crotone.

Per il Sassuolo, reduce da una grande annata, si potrebbe dire che l’obiettivo sia una stagione tranquilla, ma siamo sicuri che De Zerbi e i suoi uomini sotto sotto credono di avere tutte le carte in regola per puntare ad un posto in Europa. Gli emiliani non hanno iniziato male in campionato, pareggiando in casa contro il Cagliari con una perla di Bourabia su punizione e schiacciando lo Spezia neopromosso per 1-4.

Il Crotone, invece, punta alla salvezza. Per la squadra di Stroppa non sarà facile raggiunge l’obiettivo prefissato, dato che sembrerebbe che le squadre che plausibilmente lotteranno in zona salvezza siano partite quasi tutte meglio. I calabresi hanno iniziato infatti perdendo le prime due partite.

I pronostici del match sono tutti in favore del Sassuolo, il quale ha mostrato nell’ultima partita un’ottima forma fisica, con un super Caputo che ha siglato una doppietta.

 

Udinese – Roma

 

Il sabato di Serie A si concluderà poi alle ore 20.45 alla Dacia Arena dove andrà in scena Udinese – Roma.

È innegabile che ci si attendesse qualcosa in più da entrambe le formazioni in questo avvio di campionato.

L’Udinese di Gotti ha prima perso in casa del Verona una partita non semplicissima, per poi fallire anche nel recupero della prima giornata contro lo Spezia, regalando ai liguri la prima storica vittoria in Serie A, risultato clamoroso se si pensa che l’Udinese ha giocato buona parte della partita in superiorità numerica.

La Roma ha invece un solo punto, conquistando però sul campo due pareggi. Clamorosa la prima partita persa a tavolino contro il Verona (dopo lo 0-0 maturato sul campo), facendosi poi recuperare in superiorità numerica contro la Juventus, offrendo comunque una discreta prestazione per larghi tratti della gara. Prestazione che tra l’altro fa ben sperare in vista proprio della trasferta di Udine.

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Advertisement

Must See

More in CALCIO