Connect with us

ANALISI

Le migliori partite delle qualificazioni alla Coppa d’Africa di venerdì 26 marzo

Le migliori partite delle qualificazioni alla Coppa d'Africa di venerdì 26 marzo
Continuiamo il nostro viaggio nel mondo delle nazionali. Breve pausa in Europa, ma si continua a giocare in Africa. Nell’articolo di oggi vogliamo allora ad analizzare le migliori partite delle qualificazioni alla Coppa d’Africa di venerdì 26 marzo.

Congo – Senegal

Partiamo da Congo – Senegal, match molto interessante nel Gruppo I delle ore 17.00

A confronto si trovano infatti le due squadre di testa del girone, separate da cinque punti.

Il Congo arriva dall’eliminazione in Coppa D’Africa ai rigori contro il Mali, in una partita dove forse poteva fare di più. Nel girone di qualificazione per ora sono sette i punti conquistati.

Il Senegal ha fatto quattro su quattro in queste qualificazioni, subendo tra l’altro un solo gol e andando sempre a segno. Sono nove le reti realizzate.

Il Congo è una buona squadra, ma il Senegal sta dando prova di grande solidità, soprattutto difensiva. Ecco che la vittoria appare quindi alla portata degli ospiti.

Niger – Costa d’Avorio

Sempre alle ore 17.00 sarà il turno anche di Niger – Costa d’Avorio, match del gruppo K.

Il Niger è ultimo nel girone, con soli tre punti conquistati, frutto della sorprendente vittoria contro l’Etiopia che guida il girone. Ultimamente le prestazioni sono state di basso livello e la vittoria manca da novembre 2020.

La Costa d’Avorio ha l’occasione di sorpassare nuovamente l’Etiopia e tornare prima in classifica. Ultimamente il rendimento è un po’ altalenante e sono arrivate solo due vittorie nelle ultime cinque uscite.

La Costa d’Avorio è più forte e ha grandi motivazioni. Tutto fa pensare ad una vittoria degli ospiti.

Mauritania – Marocco

Terminiamo questa rassegna delle migliori partite delle qualificazioni alla Coppa d’Africa di venerdì 26 marzo con Mauritania – Marocco delle ore 20.00, match molto importante nel Gruppo E.

Il Marocco ha praticamente già ipotecato il primo posto, avendo pareggiato solo una partita e vinto le altre tre.  Solo vittorie nelle ultime quattro, culminate con il trionfo in Coppa d’Africa.

La Mauritania è seconda, ma ha bisogno di punti per conquistare la qualificazione dato che le squadre sotto fanno pressione. Da tenere conto che questa nazionale non gioca da tempo immemore e la vittoria manca da novembre 2019.

Senza troppi giri di parole, tutto fa pensare ad un’altra vittoria del Marocco.

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Advertisement

Must See

More in ANALISI