Connect with us

BASKET

Le migliori partite di LBA dell’11 aprile

migliori partite di LBA dell'11

A cinque giornate dal termine della regular season del campionato italiano ogni match può rivelarsi decisivo. Per prepararsi al meglio al turno di domenica vediamo allora quali sono le migliori partite di LBA dell’11 aprile.

 

Humana Reyer Venezia – Germani Brescia

 

Dopo l’inaspettata sconfitta di Trento, alle 18,00 Venezia cercherà di riprendere il cammino positivo che l’ha vista battere Milano due settimane fa. Quinta in classifica con 28 punti, la Reyer può ancora puntare a un posto tra le prime quattro. Una vittoria sarebbe comunque un passo fondamentale anche per blindare l’accesso ai play-off.
Il Brescia, in striscia negativa da quattro giornate, la settimana scorsa ha perso con la Fortitudo una sfida cruciale sia per la salvezza che per ambire alle Final Eight. La squadra di Buscaglia ha bisogno di ritrovarsi in fretta se vuole sperare di ripetere il risultato dell’andata, quando Kenny Chery l’aveva condotta al successo sui veneti.
Visto il momento positivo di Daye e compagni, però, l’impresa appare proibitiva.

 

Virtus Bologna – Allianz Trieste

 

Reduce dal primo ko europeo in stagione, nonostante i 33 punti di Belinelli, la Virtus dovrà cercare di tornare con la testa al campionato in vista del match col Trieste delle 20,30. Bologna ha vinto sette delle ultime otto partite di lega, e un ulteriore successo potrebbe proiettarla al secondo posto in classifica, o comunque mettere pressione alla capolista.
Dopo due sconfitte, l’ultima contro la diretta rivale play-off Treviso, Trieste ha invece bisogno di punti per difendere la settima posizione. Con Gazulis in dubbio e il precedente della pesante sconfitta dell’andata, per i ragazzi di Dalmasson il match appare in salita.
Ma dopo il doppio impegno infrasettimanale delle V nere in EuroCup, e con la sfida decisiva con l’Unics ancora da giocare, Bologna potrebbe accusare cali fisici e di concentrazione. E l’Allianz, se saprà approfittarne, ha l’opportunità di conquistare una vittoria cruciale.

 

Happy Casa Brindisi – Olimpia Milano

 

Palla a due alle 20,45 per il big match tra le prime della classe.
Brindisi, seconda, attende la capolista Milano per un match che ha in palio la vetta della classifica. La squadra di Frank Vitucci ha dovuto incassare l’eliminazione dalla BCL, ma in campionato è imbattuta da sei giornate nonostante l’assenza di D’Angelo Harrison. L’integrazione di Josh Bostic, a oltre 20 punti anche nella sconfitta di martedì contro il Karsiyaka, si sta rivelando più rapida e positiva del previsto.
L’Olimpia ha invece perso le ultime due partite di LBA. Dopo l’ottima vittoria di ieri sull’Efes, però, il team di Ettore Messina può sorridere. Il quarto posto in EuroLeague, il ritorno in campo di Delaney e l’ottima prestazione di Punter e Shields danno fiducia anche per il finale della regular season italiana.
Le Scarpette Rosse, che dovranno affrontare nei prossimi due turni anche Sassari e Virtus, non possono però permettersi passi falsi. Vista la posta in gioco ci si può aspettare dai meneghini massima concentrazione, e con la stagione condotta finora non si può che considerarli favoriti. Ma i pugliesi, che hanno vinto all’andata a dicembre, sono in splendida forma, e l’esito dell’incontro sarà probabilmente deciso sul filo di lana.

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Advertisement

Must See

More in BASKET