Connect with us

ANALISI

Le migliori partite di Serie A di mercoledì 21 aprile

Le migliori partite di Serie A di mercoledì 21 aprile

Dopo tutte le polemiche extra campo nel mondo del calcio in questi in giorni, il campionato continua ad andare avanti con il turno infrasettimanale. Ecco allora la nostra analisi delle migliori partite di Serie A di mercoledì 21 aprile.

Milan – Sassuolo

Partiamo proprio da quello che probabilmente è il match più interessante tra le migliori partite di Serie A di mercoledì 21 aprile, ovvero Milan – Sassuolo delle ore 18.30.

Il Milan arriva da due vittorie consecutive in Serie A, che appaiono ora fondamentali per rafforzare il secondo posto alla luce dei risultati maturati sugli altri campi. Il primo posto rimane comunque distante, e Atalanta e Juventus continuano a spingere da sotto.

Il Sassuolo è protagonista di un’ottima stagione, ottavo in classifica e apparentemente sicuro di finire nella parte sinistra, anche se l’Europa appare comunque lontana. Dopo un periodo di inflessione, nelle ultime due giornate sono arrivate due vittorie.

Il Milan ha sicuramente una rosa più competitiva e obiettivi ancora da conquistare. Ecco che appare quindi favorito per i tre punti.

Juventus – Parma

Passiamo alle 20.45 con Juventus – Parma.

La Juventus arriva dalla sconfitta contro l’Atalanta, in una partita non giocata malissimo ma che non si poteva assolutamente perdere. Ora la squadra di Pirlo è quarta e con soli due punti di vantaggio sul quinto posto non è ancora sicura della qualificazione alla Champions League. Ritorno Ronaldo, ma c’è Chiesa in dubbio.

Brutta stagione per il Parma, con lo spettro della retrocessione che si fa sempre più vero: la salvezza è distante dieci punti. Due sconfitte su due nelle ultime partite, tra cui il rocambolesco 4-3 contro il Cagliari.

La Juventus è più forte e non può più perdere punti. Tutto fa pensare ad una vittoria dei Bianconeri.

Spezia – Inter

Sempre alle 20.45 sarà il turno anche di Spezia – Inter.

Buona stagione per lo Spezia, al momento con sette punti di vantaggio sul terzultimo posto e la salvezza che sembra ormai solo una formalità. Nelle ultime cinque partite sono arrivate tre sconfitte e due vittorie.

L’Inter sembra aver già ipotecato il campionato, con nove punti di vantaggio sulle inseguitrici. Nell’ultima partita è arrivato il pareggio contro il Napoli che ha frenato una lunga serie di vittorie.

Lo Spezia appare così tranquillo, a differenza della squadra di Conte che inizia a vedere il traguardo all’orizzonte. Difficilmente i Nerazzurri non conquisteranno i tre punti.

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Advertisement

Must See

More in ANALISI