Connect with us

ANALISI

Le partite delle italiane di giovedì 18 marzo in Europa League

Le partite delle italiane di giovedì 18 marzo in Europa League

Le grandi partite di Champions League sono terminate, ma per noi non è ancora il momento di dire addio alle coppe europee per questa settimana. In questo articolo vogliamo allora analizzare le partite delle italiane di giovedì 18 marzo in Europa League.

Shakhtar Donetsk – Roma

Partiamo da Shakhtar Donetsk – Roma delle 18.55.

Troppo altalenante l’ultimo periodo dello Shakhtar, secondo in classifica nel campionato ucraino. Al momento sono quattro i punti di distanza dalla Dynamo Kiev prima. Nelle ultime cinque partite tra tutte le competizioni sono arrivate solamente due vittorie a fronte di tre sconfitte, tra cui c’è da sottolineare proprio il 3-0 nella partita d’andata contro la Roma. Attenzione all’ultima uscita però, vinta con un perentorio 4-0.

Buona stagione per la Roma, in piena lotta per un posto nella prossima edizione della Champions League. Tuttavia, rispetto a qualche settimana gli uomini di Fonseca sono scesi in classifica e occupano ora il sesto posto. Questa mini crisi è dovuta soprattutto a prestazioni non all’altezza, come ad esempio nell’ultimo match perso a sorpresa per 2-0 contro un Parma che sembrava in grande difficoltà.

Dopo il 3-0 dell’andata gli ucraini cercheranno di avere una reazione. La Roma è comunque più forte e non dovrebbe avere problemi a passare il turno, anche se potrebbe non vincere questa partita.

Milan – Manchester United

La seconda delle partite delle italiane di giovedì 18 marzo in Europa League è Milan – Manchester United delle 21.00.

Non un grandissimo periodo per il Milan, che inizia a soffrire l’assenza di giocatori molto importanti, anche se probabilmente ritroverà Ibrahimovic. L’andamento della squadra di Pioli è stato molto altalenante nelle ultime uscite: solo due vittorie nelle ultime cinque partite tra tutte le competizioni e nell’ultimo match i Rossoneri hanno perso contro il Napoli per 0-1. Il Milan rimane comunque secondo in classifica, anche se la Juventus è a solo un punto di distanza e con una partita da recuperare.

Ottima stagione del Manchester United secondo in Premier League, ma a distanza siderale dai cugini del City. I Red Devils sono imbattuti nelle ultime tredici partite in tutte le competizioni, potendo vantare una difesa molto solida.

La partita d’andata è terminata 1-1 con un gol del Milan in extremis. I Rossoneri partono quindi con un leggero vantaggio e potrebbero vincere questa partita e passare il turno, ma non sarà facile.

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Advertisement

Must See

More in ANALISI