Connect with us

BASKET

Le partite di NBA del 10 marzo

partite di NBA del 10 marzo

Archiviato l’All-Star (e le relative polemiche) domani il campionato più bello del mondo torna alla sua frenetica programmazione di regular season con due anticipi. Diamo allora un’occhiata alle partite di NBA del 10 marzo.

 

Memphis Grizzlies – Washington Wizards

 

Si comincia alle 02,00 italiane di giovedì col secondo round del match tra Grizzlies e Wizards dopo la sfida della scorsa settimana.
In quell’occasione Memphis aveva inflitto un distacco di 14 punti a Washington, approfittando degli errori degli avversari e della vena realizzativa di Ja Morant. Anche nell’ultimo match la stella degli Orsi ha realizzato 35 punti, non sufficienti però per superare i Bucks, a segno allo scadere per un successo strappato sul filo di lana.
Dopo due sconfitte di seguito, la franchigia della capitale ha invece ottenuto un’importantissima vittoria sui Clippers, incapaci di fermare gli scatenati Westbrook e Beal. Domenica nell’All Star Game quest’ultimo si è anche distinto come miglior realizzatore del Team Durant. Buone notizie per i Wizards, che hanno però fatto fatica a trovare continuità per tutta la stagione.
C’è da aspettarsi che i Grizzlies, più solidi e con realistiche possibilità di rientrare nella lotta per i play-off in caso di vittoria, riescano a ripetere la loro performance vincente anche in casa.

 

Dallas Mavericks – San Antonio Spurs

 

Inizio alle 02,30 italiane di giovedì per questo derby texano. Dallas tenterà di accorciare le distanze su San Antonio, che la precede direttamente al settimo posto della classifica di Western Conference. I Mavericks, cinque vittorie nelle ultime sei partite, sono in un ottimo momento di forma, confermato dal successo coi Thunder dello scorso turno, arrivato nonostante l’assenza di Luka Doncic e con Porzingis a guidare la squadra.
Gli stessi Thunder si sono invece imposti sui più altalenanti Spurs, mai riusciti a vincere due match di fila negli ultimi trenta giorni. Il team di Popovich può però sperare nel rientro di alcuni dei giocatori costretti a saltare le utlime partite per quarantena precauzionale. Un’iniezione di energie fresche indispensabile per sostenere gli affaticati DeRozan e Murray.
A gennaio il primo confronto stagionale tra le due squadre era andato ai Mavericks, che in virtù dei migliori risultati recenti appaiono anche in questa occasione leggermente favoriti.

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Advertisement

Must See

More in BASKET