Connect with us

BASKET

L’EuroLeague di giovedì 1 aprile

EuroLeague di giovedì 1 aprile

Alla penultima giornata di regular season e con cinque squadre già qualificate per i play-off, l’EuroLeague di giovedì 1 aprile vedrà agguerrite battaglie per gli ultimi piazzamenti nelle Final Eight accanto a sfide per la gloria tra team storici.

 

Panathinaikos – Olimpia Milano

 

Persa ogni speranza di passaggio del turno e reduce da tre sconfitte, alle 20,00 il Panathinaikos affronterà in casa l’Olimpia già qualificata.
L’ottima vittoria di martedì contro lo Stella Rossa, impreziosita dai 23 punti di Kevin Punter, ha assicurato per la prima volta in sette anni il passaggio del turno a Milano, che devo però difendere il suo quarto posto e il conseguente vantaggio del campo.
I greci potrebbero ritrovare Nemanja Nedovic, e vorranno certamente evitare un ko nell’ultima partita casalinga della loro stagione europea.
Gli ultimi risultati, con un solo successo in otto partite, non inducono però all’ottimismo per i Verdi, e le Scarpette Rosse hanno tutti i mezzi per prevalere in questo match cruciale.

 

Bayern Monaco – Zalgiris Kaunas

 

Le sconfitte con Valencia e Fenerbache degli scorsi turni hanno complicato la rincorsa del Bayern Monaco ai play-off. Per garantirsi un posto tra le prime otto domani i tedeschi avranno bisogno di una vittoria, ma anche di una mano dai risultati degli altri campi.
Allo Zalgiris non è invece bastato il successo contro l’ALBA Berlino per mantenere viva la speranza del passaggio di turno. I lituani vorranno comunque chiudere bene un’incoraggiante campagna europea replicando la vittoria dell’andata, arrivata grazie a un canestro di Marius Grigonis allo scadere.
Non sarà un match facile per Wade Baldwin e compagni, ma la posta in gioco e la voglia di rivincita dovrebbero aiutare il Bayern a ottenere un importantissimo risultato positivo. Palla a due alle 20,30.

 

Stella Rossa Belgrado – Maccabi Tel Aviv

 

Alle 20,45 sarà il turno di una sfida tra squadre già eliminate. Lo Stella Rossa cercherà di riscattarsi dopo la pesante sconfitta con Milano, ripartendo dall’ottima prestazione di Jordan Lloyd.
Il Maccabi, dal canto suo, vorrà consolarsi per l’essere fuori dai giochi nonostante due match ancora da recuperare e vittorie con la capolista Barcellona sia martedì che nel girone di andata.
Scottie Wilbekin mise a segno 23 punti nel successo del Tel Aviv su Belgrado nella dodicesima giornata, e i campioni d’Israele sono i favoriti anche del match di domani.

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Advertisement

Must See

More in BASKET