Connect with us

BASKET

L’EuroLeague di mercoledì 28 aprile

EuroLeague di mercoledì 28 aprile

Le serie dei quarti di finale sono arrivate a Gara 3, e dopo l’anticipo di oggi, in cui l’Efes tenterà di conquistare il passaggio del turno a spese del Real Madrid, i match di EuroLeague di mercoledì 28 aprile potrebbero incoronare altre due semifinaliste.

 

Zenit San Pietroburgo – Barcellona

 

Lo Zenit è l’unica squadra ad aver vinto fuori casa nella prima settimana dei quarti. Un risultato ancora più importante in quanto arrivato contro lo schiacciasassi Barcellona.
Nel primo match Kevin Pangos ha confezionato 19 punti e 9 assist, regalando ai russi una risicata vittoria per 74-76. In gara 2, però, i catalani hanno pareggiato i conti all’overtime, grazie soprattutto a un ottimo Brandon Davies. La serie si protrarrà inevitabilmente almeno fino a gara 4, ma un successo domani darebbe un importante vantaggio psicologico al vincitore e metterebbe pressione allo sconfitto.
San Pietroburgo arriva a questo match senza Ponitka e Gudaitis, due elementi importantissimi della squadra di coach Pascual. Da parte sua, la solitamente granitica difesa del Barcellona ha finora faticato a gestire Pangos, a 23 punti anche nel match perso dai suoi. Ma i Blaugrana hanno sofferto anche per due prestazioni opache di Mirotic, e un ritorno del montenegrino ai suoi soliti livelli potrebbe dare una svolta decisiva al resto della serie, cominciando da domani.
Palla a due alle 19,00.

 

Fenerbache – CSKA Mosca

 

Dopo due sconfitte fuori casa, domani alle 19,45 il Fenerbache cercherà un successo che gli permetta di mantenere speranze di qualificazione. Nonostante prima De Colo e poi Guduric a 27 punti, i turchi hanno infatti perso con distacchi a doppia cifra entrambi i match già disputati.
Merito della solidità del CSKA, capace di una grande rimonta in gara 1 e di mantenere il controllo del match in gara 2. Daniel Hackett è stato finora il perno dei moscoviti, che hanno dominato sugli avversari in rimbalzi e assist, e cercheranno di ripetersi anche sul campo di Istanbul.
Il Fenerbache non si arrenderà senza lottare, ma tutto fa pensare che il CSKA domani possa conquistare l’accesso alle Final Four per la nona volta consecutiva.

 

Bayern Monaco – Olimpia Milano

 

La giornata si chiude alle 20,45 con la storica prima gara casalinga di playoff del Bayern Monaco. Probabilmente però i tedeschi avrebbero voluto arrivarci in una situazione più favorevole.
Dopo aver recuperato 19 punti di svantaggio e vinto per una sola lunghezza, frutto di un canestro di Zach LeDay allo scadere, in gara 1, Milano ha infatti trionfato anche nel secondo match. Gara 2 ha visto un’Olimpia sempre in controllo e più sicura dei suoi mezzi, in grado anche di gestire un combattivo Wade Baldwin IV.
Dopo la vittoria in campionato le Scarpette Rosse arrivano lanciatissime a questa sfida, ma non dovranno abbassare la guardia. Coach Trinchieri sa come motivare i suoi, e c’è da aspettarsi un atteggiamento estremamente aggressivo dei tedeschi, che in EuroLeague hanno fatto molto bene in casa.
Tuttavia i ragazzi di Ettore Messina hanno ormai battuto gli avversari quattro volte in questa stagione. Se non si lasceranno prendere dal compiacimento hanno tutti i mezzi per blindare il passaggio del turno.

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Advertisement

Must See

More in BASKET